Italiano - English

Sphere CMMS - Software for Asset Maintenance Management

Translation for this document is not available or is not complete,
if you are intrested to receive information please write to

Visita il sito dedicato
www.sphere-cmms.com

...con Sphere CMMS

Sphere CMMS è in grado di cogliere il lavoro quotidiano del reparto di manutenzione e di offrire ai responsabili tutta la sintesi e l'analisi necessaria a mantenere in efficienza il proprio impianto al minor costo possibile. In sintesi i principali vantaggi nell'utilizzo di Sphere CMMS possono essere

  • Controllo dei costi di manutenzione più accurato
  • Ottimizzazione della pianificazione della manutenzione
  • Migliore affidabilità dell'impianto
  • Ottimizzazione dei ricambi (magazzino, costi e approvvigionamento)

I vantaggi di Sphere CMMS

Sphere CMMS è un software per Windows, è Client-Server, è modulare e multilingua ed è personalizzabile e dotato di supporto professionale. Queste poche parole racchiudono le specificità di Sphere CMMS.

...supporto, supporto, supporto!

Supporto tecnico professionale, per l'installazione e utilizzo. Consulenza per classificazione dell'impianto la redazione dei piani di manutenzione preventiva anche presso la vostra sede.

...è modulare, è multilingua è personalizzabile!

Una delle principali chiavi per il successo nell'utilizzo di un software CMMS è la sua adeguatezza. Banale a dirsi, non sempre a farsi.

  • Un software CMMS deve essere non troppo povero di funzionalità pena l'impossibilità di catturare il proprio sistema produttivo … non deve essere nemmeno troppo ricco di funzioni altrimenti sarà necessario fornire e inserire grandi mole di dati, cosa che avrebbe come primo risultato quello di mal disporre gli operatori e i responsabili della manutenzione

  • Deve potersi integrare o almeno comunicare con il resto del sistema informativo aziendale

  • Deve soddisfare i responsabili della manutenzione

  • Deve parlare la propria lingua madre

  • Benché l'introduzione di un CMMS, come per qualsiasi altro strumento informatico, richieda un cambiamento di cultura del reparto di manutenzione e delle procedure relative, un CMMS deve potersi adeguare ad eventuali specificità dell'impianto.

  • Il suo costo deve rientrare in un budget, sempre inferiore a quanto desiderabile dai responsabili e su cui spesso non è facilmente determinabile il ritorno di investimento.

L'elencazione può fermarsi qui e si potrebbe concludere che un software CMMS dovrebbe essere realizzato su commessa o al peggio acquistato solo dopo una lunga e costosa analisi dei requisiti e selezione dei prodotti disponibili, in una parola “costi elevati”.

Sphere CMMS si compone di un modulo base che comprende tutte le funzionalità di base previste dalle moderne tecniche di manutenzione e asset management. In aggiunta il suo team di sviluppo è disponibile a realizzare moduli personalizzati o specifici per i singoli clienti. Questo approccio permette di:

  • Ridurre l'investimento iniziale al minimo necessario avendo subito disponibili le funzioni di base

  • Introdurre un sistema CMMS in azienda in modo graduale

  • Fare sul campo una valutazione congiunta sviluppatori-cliente per rilevare e progettare eventuali moduli per esigenze specifiche

Inoltre, Sphere CMMS ha un supporto multilingua ed il lavoro di traduzione verso le principali lingue straniere è in corso. Nel caso la vostra lingua madre non sia ancora disponibile al momento dell'acquisto, garantiamo la disponibilità della traduzione gratuitamente ed in brevissimo tempo.

...è per Windows! o Cloud Computing? O Web Based ?

Sphere CMMS è un software per Windows, significa che deve essere installato su uno (o piu' di uno) dei vostri PC dotato di sistema operativo Windows (Xp/Vista/Win7).

Sempre più sistemi CMMS, e non solo, vengono offerti in Cloud Computing ovvero l'applicazione non viene installata sui propri personal computer ma su un server ospitato presso qualche fornitore di “potenza di calcolo” dislocato su internet. Allo stesso modo, i dati vengono letti e salvati sempre sui computer del fornitore che si preoccupa di tutta la gestione del sistema. Normalmente si accede al proprio CMMS via internet con una propria login e password.

Al contrario, con il “metodo tradizionale”, a cui Sphere CMMS appartiene, il programma viene installato su un computer proprio, eventualmente già disponibile, collocato presso il proprio ufficio, CED, o comunque all'interno della propria rete aziendale.

Per chi fosse interessato ad approfondire i pro e i contro del cloud computing può fare riferimento a questo link "Wikipedia - Cloud Computing: Problematiche, rischi e critiche" oppure ai numerosi documenti reperibili su internet (http://www.google.it/search?q=pro+e+i+contro+del+cloud+computing), qui possiamo

Inoltre i sistemi in cloud computing sono sempre web-based. Una applicazione web-based, indipendentemente che sia installata su cloud o sul proprio server web, è una applicazione che gira all'interno di una pagina web. Si accede al software utilizzando il proprio browser come Mozilla Firefox, Opera, Explorer ecc..

Attualmente la principale limitazione delle applicazioni web-based sta nelle interfacce utente. L'ergonomia, l'usabilità delle maschere, la rapidità dei refresh, ecc... di questi software è spesso scarsa se confrontata con le applicazioni realizzate in modo classico come è per Sphere CMMS.

Tipologie Manutentive

Manutenzione Preventiva:

La manutenzione preventiva consiste in attività eseguite in base a cicli di utilizzo o a intervalli di tempo predeterminati. Tale manutenzione si basa sulla sostituzione programmata di un determinato componente di un equipment, ancora funzionante, con uno nuovo, in modo tale da prevenirne il cedimento incontrollato.

In questa categoria rientrano anche le attività di “manutenzione routinaria” che prevede verifiche ed ispezioni di funzionamento durante le quali possono essere effettuati anche eventuali  piccoli interventi di riparazione. La Manutenzione Preventiva verrà applicata attraverso l’esecuzione di interventi manutentivi i cui contenuti sono predefiniti dal Committente tramite il Sistema CMMS.

La manutenzione preventiva comprende la revisione, l’ispezione, il controllo di funzionamento, la taratura, la messa a punto di dispositivi pneumatici/elettronici. La Manutenzione preventiva avverrà secondo le specifiche di manutenzione dell’OEM.

Manutenzione su Fermata:

La manutenzione su fermata è frequente negli impianti a funzionamento continuo ed è una particolare condizione della manutenzione preventiva. Le linee di produzione a ciclo continuo prevedono normalmente delle fermate programmate, ad esempio per eseguire le procedure di manutenzione. La manutenzione preventiva richiede che alcuni lavori o controlli debbano essere eseguiti ad una certa frequenza, ma potrebbe accadere, che alla scadenza la linea sia in marcia, pertanto non è possibile eseguire il lavoro richiesto.

Incrociando il calendario delle fermate pianificate dal reparto di produzione con il calendario della manutenzione preventiva, per qui lavori specifici da eseguire a macchina ferma, vengono generati gli ordini di lavoro alla data della fermata e compatibile con la frequenza richiesta per il controllo preventivo. Inoltre sarebbe opportuno evitare di inserire ordini di lavoro eseguibili a macchina in marcia, in corrispondenza della data di una fermata.

Sphere CMMS è in grado di gestire e generare automaticamente gli ordini di lavoro per la manutenzione su fermata considerando le problematiche appena descritte.

Manutenzione Correttiva:

La Manutenzione Correttiva o a Guasto è conseguente alla rilevazione di un’avaria ed è volta a riportare un’apparecchiatura nello stato di corretto funzionamento, questa può prevedere la sostituzione parziale/totale dello strumento nel caso in cui sia impossibile o non economico la riparazione.

La Manutenzione Correttiva può scaturire da un malfunzionamento rilevato dalla Committente o a seguito di interventi di Manutenzione Preventiva eseguita dall’Appaltatore il quale dovrà darne prontamente segnalazione al Committente.  Al Committente spetta l’onere di decidere se e come procedere con un intervento di manutenzione correttiva e sarà sempre compito del Committente darne informazione all’Appaltatore affinché sia avviato nei modi e nei tempi opportuni l’iter del processo manutentivo. Si potrà chiedere la risoluzione dei problemi mediante attrezzature specifiche di prova, facendo riferimento a manuali e schemi.

Migliorie e Modifiche

Interventi connessi al processo manutentivo di ridotta complessità tecnica ed impatto economico e finalizzati alla riduzione dei costi manutentivi ed al miglioramento della manutenibilità, operabilità, e conservazione delle STRUTTURE INDUSTRIALI ed equipment, senza che questi ne modifichino la destinazione d’uso e/o le caratteristiche principali del processo produttivo.

Settori Industriali

La versione base di Sphere CMMS comprende tutte le funzionalità previste dalle moderne tecniche di manutenzione e asset management ed è pronta per essere utilizzata in numerosi settori industriali, tra cui:

Sphere-CMMS Industries
  • Industria
    • Manifattura
    • Chimica
    • Raffinerie
    • Impianti OilGas on-shore, off-shore
    • Navale, AereoSpaziale
    • Elettronica
    • Automotive
  • Edilizia
    • Grandi complessi residenziali
    • Alberghi o villaggi Turistici
  • Pubbliche amministrazioni
    • Patrimonio pubblico, artistico e storico
    • Musei
    • Scuole ed Università
    • Ospedali
  • Trasporti

Sphere-CMMS è pronto per essere utilizzato nella tua azienda! Inoltre Sphere-CMMS è modulare è personalizzabile, il team di Sviluppo è a tua completa disposizione per valutare la creazione di nuove procedure personalizzate o funzionalità specifiche.

Funzionalità di Sphere CMMS base

Gestione Impianto

Gestione impianto con struttura gerarchica ad albero

Scheda apparato con possibilità documenti allegati, doc, pdf, jpg,zip ecc..

Gestione linee continue di produzione

Gestione scadenze garanzie

Piani di manutenzione preventiva

Definizione di controlli preventivi su singolo apparato

Classificazioni del lavoro per tipo di lavoro, categoria del personale

Controllo di lavoro da eseguire in marcia o in fermata

Generazione automatica degli ordini di lavoro alla scadenza prevista

Possibilità di documenti allegati, doc,pdf,jpg,zip ecc..

Calendario delle fermate

Pianificazione delle fermate per gli apparati definiti come linea continua

Controllo di lavoro da eseguire in marcia o in fermata

Per i controlli da effettuare in fermata, gli ordini di lavoro vengono generati automaticamente incrociando la frequenza del controllo con la data della fermata

Controllo dinamico tra calendario di manutenzione e calendario delle fermate

Gestione del personale e ditte esterne

Anagrafica del personale addetto alla manutenzione, classificato per categoria di lavoro

Anagrafica delle ditte esterne in sub appalto e relativo personale

Rilevazione quotidiana delle presenze del personale 

Gestione magazzino ricambi

Anagrafica parti di ricambio con scheda personalizzabile

Possibilità di import/export verso software di gestione ERP/SAP/Contabilità proprietario

Gestione giacenze ricambi

Richieste e Ordini di lavoro

Generati automaticamente dal piano di manutenzione preventiva e calendario delle fermate

Inseriti manualmente dal responsabile di manutenzione

Gestione richieste di lavoro da parte di terzi con validazione del responsabile di manutenzione

Stampa fogli di lavoro organizzati per reparto di manutenzione 

Interventi di Manutenzione

Registrazione interventi su ordine di lavoro

Registrazione interventi imprevisti non collegati ad ordini di lavoro

Gestione interventi più ampi di quanto ordinato

Registrazione risorse, ricambi e causali per ogni intervento

Registrazione semplificata per squadra di lavoro

Possibilità di allegare documenti ad un intervento/apparato (foto, pdf ecc..)

Analisi e Report

Contabilità del lavoro per centri di costo

Tasso % di utilizzo del personale e delle ditte

Spalmatura ore di presenza del personale sui singoli apparati o centri di costo sulla base delle ore effettive di lavoro

Statistiche difettosità, causa, numerosità e distribuzione sull'impianto.

Possibilità di report e statistiche personalizzabili

See also:

Preventive maintenance with thermal imaging

20-06-2014 8412 5

Avoid fails it's most important aim of maintenance department. Availability of inspection tools gives detailed information about health of devices and permits preventive interventions with high ROI. Thermography is for sure one of this tools and considering handiness it's a must for each maintenance department.

Why you should use a CMMS software for maintenance management ?

03-09-2011 22488 5

Each company has its own opinion and organization about asset maintenance management. But over each specificity , maintenance of large industrial assets (but also hotel, building, etc..) is two side medal: on one side, maintenance is a cost than it should be managed, on other side it is fundamental for good health for you company.
 

0 Comments: